litigi


Che bello far l’amore
dopo che ti ho sgridata, bastonata
e pestata (ma figuratamente).

Ti ho lisciato il pelo, ti ho lasciata
e anatematizzata, addirittura.
Non avessi quegli occhi e quel sedere,
giuro, t’avrei ammazzata.

Cosa non t’avrei fatto! Cosa ho fatto!
Quali sevizie, quanti morsi e baci!
Epperò dopo tanto sbraitare
non c’era tempo per la ripassata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *