Virtù e duluri

“E quantu n’hai gnegnu nni ssa testa!
Quanti cosi ca sai!”, dici me matri
si ci parru di cosi ntillittuali,
si ci spiecu ‘u travagghiu di l’officiu,
o ci leggiu poisii, o discurremu
di soccu dicinu ‘i telegiurnali.
Ma puru idda, ca nun è studiata,
tanti nni sapi, ca tanti nni vitti
guai nnâ so vita, e picchistu s’affrìggi
di tutti ddi migghiari di carusi
e fimmini cu ‘i picciriddi ‘n vrazzu
chi fujnu dô nfernu a la vintura.
Ddi poviri cristiani musurmani
menzu a li scogghi, ntamati, scantati,
iccati comu rocculi nto mari!

“Quantu si bonu, figghiu miu, e quantu
ntilligenza ti desi lu Signuri!”.
Accussì dici; e suspira, tistìa,
comu si ‘un fussiru veru furtuni
chisti virtù di st’ominu speciali,
biniditta la mamma ca mi fici.
Poi susi l’occhi ô cielu ppi priari
a l’auturi dû munnu, o forsi a chiddu
di li me jorna, chi fu so maritu,
caccia ‘na musca cu ‘n signu di cruci
e dici addulurata: “Sia laudatu!”

2 commenti su “Virtù e duluri

  1. VIRTÙ E DOLORI

    “Ah, quanto ingegno hai in questa testa!
    Quante cose che sai”, dice mia madre,
    se le parlo di cose intellettuali,
    se le spiego il lavoro dell’ufficio,
    o le leggo poesie, o discutiamo
    di ciò che dicono i telegiornali.
    Ma anche lei, che non è istruita,
    ne sa tante, che tanti ne ha passati
    di guai nella vita. E perciò si affligge
    per tutte quelle migliaia di bambini,
    di donne coi figlioletti in braccio
    in fuga dall’inferno alla ventura!
    Quei poveri cristiani musulmani
    tra gli scogli, spauriti, stralunati,
    gettati nel mare come stracci!”

    “Quanto sei buono, figlio mio, e quanta
    intelligenza ti diede il Signore!”
    Dice, e sospirando crolla il capo
    come se in realtà non fossero fortune
    tali virtù di quest’uomo speciale,
    benedetta la madre che mi fece.
    Alza poi gli occhi al cielo per pregare
    l’autore del mondo, o forse quello
    dei giorni miei, che fu suo marito,
    scaccia una mosca facendosi la croce
    e addolorata dice: “Sia lodato.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *