In questi giorni, caro diario in versi,
nulla più accade, o nulla che si possa,
dire in versi (cantare,
avrei detto una volta). E sempre meno,
della mia vita, della vita posso
o voglio raccontare – o sono loro,
i versi (le parole,
avrei detto una volta) a rifiutarsi
alla vita, o a una vita come questa,
a compatirmi quasi – senza amarmi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *