Preghiera del single attempato

San Faustino, patrono dei single,
tieni lontane le tentazioni,
fa che io trovi piacere e ogni conforto
nella lettura, nella conversazione.

Ch’io perdoni e mi perdoni
per ogni amore incauto.
Rendimi casto subito,
spegni il mio flebile ardore.

Come l’albero, come l’uccello
fa che io m’acquieti e accetti i doni
di questa nuova stagione.
Ch’io canti, ma non per amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *